Un grande domatore in dolcezza e un grande direttore

Nato a Belluno da Giuseppe Nones, uno sportivo praticante discendente da una delle gloriose famiglie dedita agli sport invernali e dalla bella Adele Medini proveniente da una delle più celebri dinastie del circo Italiano. Ha sempre sentito il richiamo del mondo dello spettacolo. Il padre avrebbe voluto fare di lui un ingegnere navale; per gli studi superiori è stato affidato ai salesiani di Trento, ma la passione per lo spettacolo era tanto forte che gli fece completare solo gli studi liceali, insieme al fratello Guglielmo ed alla sorella Loredana avevano intanto formato un numero acrobatico che doveva poi segnare l’inizio della sua carriera artistica.

Stacks Image 4092

Il famoso trio divenne in breve popolarissimo e conteso dai migliori impresari; fu applaudito dal pubblico di Las Vegas, del Lido di Parigi e del Madison Square Garden di New York, in Italia fu scritturato dalle compagnie di Vanda Osiris, Gino Bramieri e Renato Carosone che li vollero in tournée per tutta Europa.

Stacks Image 4099
Stacks Image 4101

La conoscenza di Moira ha mutato la carriera artistica di Walter che con lei ha fondato uno dei più grandi circhi d’Europa. Walter non immaginava di essere un potenziale direttore, sono state le sue idee rivoluzionarie e la sua straordinaria forza creativa a renderlo uno dei più quotati direttori di circo nel mondo. Nel circo, Walter, ha praticamente fatto di tutto, dall’organizzatore, al giocoliere, all’acrobata, al presentatore, fino ad approdare alla carriera di domatore a cui arrivò quasi per scherzo. Oggi possiamo dire che è stato un caposcuola introducendo l’addestramento in dolcezza, disciplina che porta il domatore a stretto contatto con le belve, praticamente a mani libere. Il pericolo è quindi considerato molto forte, lo hanno dimostrato i numerosissimi incidenti di cui Walter è stato vittima. Quando può è sempre in pista con suo figlio Stefano, degno erede della grande arte del circo e dell’addestramento. Walter Nones è un uomo profondamente umano, schivo della pubblicità e dedito al suo lavoro che ritiene più importante di una missione.

Stacks Image 4110
Stacks Image 4136
Stacks Image 4139
Stacks Image 4141
Stacks Image 4143
Stacks Image 4145

Nel 1983 Walter Nones con molto rammarico lascia i suoi leoni per dedicarsi solo ed unicamente alla direzione del suo Circo. Nel 2001 Walter Nones pur continuando a dirigere con successo il Circo “Moira Orfei”, dopo vent’anni ritorna in gabbia per presentare al pubblico italiano un fantastico numero di Tigri Bianche.

Stacks Image 4147
Stacks Image 4149

Qui sotto un video di Roberto Guideri realizzato nel 1974. Il Circo sul Ghiaccio di Moira Orfei e Walter Nones si trovava a Genova e Roberto riprese in "super 8" il backstage, gli esterni e lo spettacolo. Le immagini non hanno certo la qualità di quelle in HD di oggi, ma valgono tanto per tutto quello che rappresentano e ci ricordano. Ecco Moira sul cigno bianco, Walter con i leoni, Massimiliano con i cavalli, il piccolo Stefano, la grande Ketty Yarz, Karah Kawak...



"Io e
Moira
ci siamo sposati
nel '61: i fiori
li hanno portati
gli elefanti!"


Walter Nones



Il grande Domatore

I felini sono i suoi amici più
cari, queso fa di
Walter Nones
un domatore che con la
dolcezza ha addestrato i suoi
in modo da tenere il pubblico
fra la suspense e la risata,
aggiudicandosi meritatamente
un posto di primo piano
fra i domatori europei.



Il grande Produttore

Alcuni dei grandi spettacoli
prodotti da
Walter Nones
per il pubblico italiano.







ritorno-iran















Gran-Prix





© 2012-2017 Moira Orfei - P.I. 03813490236